Archivi tag: lingue

Di click in click…

Continuando a rastrellare la Rete alla ricerca di risorse utili per lo studio delle lingue straniere, ho trovato dei link tanto interessanti quanto utili che voglio condividere in questo blog:

Online Resourses

Oxford University Press Everyday English

English Page

Cambridge Dictionaries Online

Corsi online

Buona navigazione!

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apprendimento lingue, Foreign Languages, Langues étrangères, lingue straniere

Risorse in rete

Immagine

Una lista di risorse reperite in rete e costantemente aggiornata è di certo un valido aiuto per l’apprendimento online delle lingue.

Oltre a condividere con i lettori questi link molto interessanti, vorrei passare in rassegna diversi altri supporti. Ad esempio Pressurop  dove è possibile leggere un articolo in varie lingue e poter fare un confronto tra il testo di partenza e il testo di arrivo, impostando le lingue in base alle proprie esigenze. Sulla stessa scia segnalo Web Reader che offre la possibilità di leggere un articolo, ascoltarne la versione audio e impostare la lingua che si desidera per conoscere il significato delle parole puntandoci sopra il mouse. Restando in tema di ascolto, e anche di visualizzazione, per gli studenti di inglese suggerisco un sito molto divertente per comprendere le espressioni idiomatiche attraverso gag esilaranti.

Da non sottovalutare poi l’importanza del ricorso ai sottotitoli in lingua straniera durante la visione di un film in inglese, francese ecc… Pur cogliendo il senso dei dialoghi aiutandosi con la mimica e la gestualità degli interpreti, con il contesto e anche con la musica di sottofondo, che spesso anticipa il tenore delle scene, fissare l’attenzione sui sottotitoli aiuta molto ad arricchire il lessico da utilizzare nella lingua straniera parlata.  Se si dovesse ritenere che fissando l’attenzione sui sottotitoli ci si distrae dal film, ci si può allora concentrare su di essi in un secondo momento, suddividendo la visione in più step per enfatizzare magari anche un altro aspetto importante come la pronuncia. Molti canali televisivi satellitari offrono inoltre svariate proposte per affinare le conoscenze linguistiche: dai film stessi ai cartoni animati alle sit-com ai talk-show. Non resta che scegliere i programmi di intrattenimento che più interessano.      

Anche poesie e canzoni, purché accuratamente selezionate dal docente, sono senz’altro un ulteriore valido aiuto. L’importante è saper scegliere bene i contenuti, il livello di difficoltà e il potere evocativo che scaturisce dalle parole. Se i testi scelti veicolano inoltre messaggi edificanti, tanto di guadagnato. Attraverso i materiali di studio si può apprendere, infatti, non solo una lingua nel senso più convenzionale del termine, ma anche la cultura dei popoli che la parlano, in tutte le sue sfaccettature. Un motivo in più per gettarsi nella rete!

Lascia un commento

Archiviato in Apprendimento lingue, lingue straniere

Idee per imparare una lingua

Di risorse in grado di supportare l’apprendimento di una lingua straniera in modalità online è pieno il Web.
Basta scegliere quelle più idonee al livello di conoscenza della lingua, alle finalità e alle difficoltà di apprendimento (non siamo tutti uguali) e al tempo che si può dedicare alle attività di studio, estremamente variabile da un soggetto all’altro per ragioni professionali o personali. La flessibilità offerta dallo studio per via telematica è sicuramente un fattore di eccellenza in tal senso.
I supporti includono gli esercizi di grammatica da svolgere per conto proprio (attivando l’opzione di correzione per progredire gradualmente) o da svolgere sul momento con l’aiuto dell’insegnante, a fianco dello studente in ogni fase delle attività di studio.
La soluzione ottimale è naturalmente l’abbinamento delle due cose, che consente di assimilare al meglio i contenuti delle lezioni.
Si trovano poi validi supporti audiovisivi in grado di riprodurre situazioni di vita reale da cui poter estrapolare di volta in volta i singoli argomenti da trattare.
Tra questi materiali figurano anche i pictionary, determinanti nell’acquisizione di termini nuovi per chi ha una buona memoria visiva, tra i quali spicca The Internet Picture Dictionary e i sintetizzatori vocali che riproducono oralmente le parole digitate dall’utente in qualsiasi lingua.

È poi la volta degli audiolibri , preziosa risorsa per prendere dimestichezza con la fluidità del linguaggio parlato ascoltando le letture nei momenti più disparati della giornata.

Lascia un commento

Archiviato in lingue straniere