Varia che ti passa!


Una vacanza è certamente un buon antidoto contro lo stress, non solo perché si abbandonano gli strumenti da lavoro ma anche perché si lascia a casa la noiosa routine che si ripete tutti i santi giorni. Variare, quindi, è una strategia vincente non solo a tavola, ma anche in vacanza, a partire naturalmente dal posto – diverso dal solito (almeno per i più fortunati) – in cui si è diretti per trascorrerla in grande stile. I vacanzieri a stelle e strisce potranno ad esempio provare l’ebbrezza di consumare pasti gustosi non comodamente seduti all’interno di un ristorante, caffè o simili, ma in piedi davanti a un food truck, scegliendo tranquillamente tra piatti dolci o salati. La qualità del cibo, tutt’altro che scadente, si desume dalle file, a vote interminabili, davanti a questi camioncini gastronomici ambulanti, nonché dal fatto che anche grandi chef stellati prestino le manine d’oro alla preparazione dello street food, avendo fiutato l’enorme potenziale di questo trend in netta crescita. Al richiamo di odori e sapori di tutte le cucine del mondo sono davvero pochi a resistere, grazie anche al doppio vantaggio offerto dal food on the move. Uno è quello di potersi regalare una pausa pranzo della giusta durata, ossia sufficiente al ristoro ma senza inutile spreco di tempo da poter dedicare alle attività praticabili in vacanza, inclusa quella del “sano” poltrire! L’altro vantaggio è che si può variare menù di giorno in giorno passando dal food truck di cibo libanese al food truck di cibo greco. Basta puntare l’occhio sulle scritte sui camioncini o,  per i più navigati, lavorar di narici, e non si corre il rischio di incappare in ripetuti bis di pietanze già trangugiate. Se non si fa parte della categoria dei vacanzieri goderecci, bensì di quelli avventurosi e incalliti inseguitori dei washboard abs (o six pack), ossia degli addominali a tartaruga, si può variare tra paddlesurfing, water flying, cliff diving e fookret (una combinazione di football e cricket). Se poi alla poltrona dell’aereo si preferisce sopra ogni cosa la poltrona di casa, no prob: con la carrellata di film “da vacanza” segnalata da Tech Princess in Cinema e vacanze, “il piatto è servito”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cinema, sport, viaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...