Come ti creo un trend


In tema di bellezza, le tendenze si rincorrono sempre a una velocità impressionante. Il makeup impone la moda del cat-eye e del brow threading mentre l’obiettivo della silhouette perfetta si concretizza nella mania del thigh gap e quello del benessere generale passa per la pratica dell’oil pulling  sbandierata, magari, tra una foto e l’altra di cibi bio postati da infaticabili foodstagrammer.

Dal cibo servito in ristoranti di grandi nomi strombazzati in reality culinari allo street food (in crescente ascesa in Italia) il passo è breve e le novità non si fanno attendere nel primo caso come nel secondo. Ne è un esempio la moda dei ramenburger che, scoppiata di recente oltreoceano, ha già conquistato una fitta schiera di follower su una pagina Facebook dedicata.

I palati meno sofisticati possono magari apprezzare anche il cibo sbandierato dai freegan attraverso la pratica del dumpster diving, da interpretarsi come risposta concreta alla crisi economica e allo spreco indicibile di cibo di cui ci rendiamo complici ogni giorno. Lo stesso  per cui, sempre in nome della crisi imperante, è cresciuto il  trend dei couponisti, i consumatori alla costante ricerca del risparmio alla cassa a suon di buoni e coupon accumulati con incredibile perseveranza.

In una giungla di tendenze di ogni tipo, insomma, non resta che sceglierne una da seguire o inventarne di nuove… a quanto pare, c’è spazio per tutti…

Annunci

Lascia un commento

29 ottobre 2013 · 6:50 PM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...